Discussioni e blog

La gestione dell’impresa da parte del “clan” legittima l’interdittiva antimafia

letto 54 voltepubblicato il 23/09/2018 - 14:05 nel blog di Ilenia Filippetti, in FORUM APPALTI, Integrità, Open Government, Sviluppo Locale

Nei contesti sociali nei quali attecchisce il fenomeno mafioso, all’interno della famiglia si può verificare un’“influenza reciproca” e possono sorgere legami di cointeressenza, di solidarietà, di copertura, di soggezione o di tolleranza, con la conseguenza che i vari componenti del “clan” finisc

Leggi

L'avvio anticipato del contratto obbliga l'appaltatore a rispettare l'offerta tecnica

letto 197 voltepubblicato il 18/09/2018 - 17:21 nel blog di Ilenia Filippetti, in FORUM APPALTI, Integrità, Open Government, Sviluppo Locale

L’avvio dell’appalto disposto in via d’urgenza, mediante l’inizio dell’esecuzione delle prestazioni prima della formale stipula del contratto, comporta sempre l’obbligo per l’impresa appaltatrice di attenersi a tutte le indicazioni riportate nell’offerta tecnica, trattandosi delle indicazioni gra

Leggi

Albo nazionale obbligatorio dei componenti delle commissioni giudicatrici

Albo nazionale obbligatorio dei componenti delle commissioni giudicatrici

L’albo è istituito presso l'ANAC ai sensi dell’art. 78 del D.Lgs. 50/2016. L’Autorità lo gestisce e lo aggiorna secondo criteri individuati nelle linee guida n. 5.

Leggi

Le condanne del concorrente che partecipa alla gara: note minime tra “moralità” e nuovo “illecito” professionale

letto 359 voltepubblicato il 10/09/2018 - 22:22 nel blog di Ilenia Filippetti, in FORUM APPALTI

Una recente pronuncia della Corte di Giustizia Europea ha riconosciuto la possibilità, per la legislazione degli Stati membri, di attribuire la rilevanza, ai fini dell’esclusione dalla gara, anche ai provvedimenti di condanna aventi carattere “non definitivo”. Appare quindi importante, per gli operatori del settore degli appalti pubblici, riflettere su quali siano le fattispecie per cui tali condanne possono eventualmente assumere rilevanza ai fini dell’esclusione dalla gara, anche per non incorrere in fraintendimenti ed in errori nell’acquisizione dei relativi strumenti di prova.

Leggi

Pagine