Discussioni e blog

Buone pratiche?No, grazie!

letto 2308 voltepubblicato il 05/01/2009 - 14:45 nel blog di Laura Manconi

Sempre di più, si sta affermando in Italia e non solo, un vasto movimento d'opinione contro le "buone pratiche" intese in senso classico (progetti, politiche, iniziative, azioni ed esperienze alle quali si attribuisce la capacità di contribuire a migliorare l'intervento pubblico, nei diversi livelli di governo).

Di recente, anche a seguito di alcune delle iniziative assunte dal Ministro Brunetta, si è discusso nei giornali e su web, sulla utilità di portare avanti nuove strategie di modernizzazione della PA basate sulle .

Leggi
Laura Manconi il 16/02/2009 - 12:14 ha scritto Ciao Bernardino, in effetti quella che segnali è una "cattiva pratica" (investire in progetti per promuovere le buone... leggi
Bernardino Pandolfo il 12/02/2009 - 21:27 ha scritto Devo rafforzare il pensiero di Laura, addirittua c'è un progetto per la realizzazione di un "Catalogo nazionale delle... leggi

Buon anno fratello innovatore

letto 1452 voltepubblicato il 30/12/2008 - 10:31 nel blog di Salvatore Marras

Buon annobuon anno davvero e spero sia bello sia bello e leggero che voli sul filo dei tuoi desideri ti porti momenti profondi e i misteri rimangano dolci misteri che niente modifichi i fatti di ieri ti auguro pace risate e fatica

Leggi
Laura Strano il 31/12/2008 - 19:03 ha scritto auguro ... leggi
Laura Strano il 31/12/2008 - 18:48 ha scritto Tra poco, cominciando l'anno nuovo, qualcuno di voi forse riuscirà a udire la sua voce. ... leggi

Buon natale a tutti

letto 1383 voltepubblicato il 24/12/2008 - 11:37 nel blog di Gianluigi Cogo

Siamo ancora in tempo per fare delle donazioni a chi ne ha davvero bisogno:

Leggi
Michela Di Bitonto il 26/12/2008 - 15:53 ha scritto Grazie Gigi per gli auguri e per il memo di fine anno... ecco cosa mi ero dimenticata di fare!... leggi

Un libro sulla scrittura nei siti web della PA. idea cretina?

letto 2137 voltepubblicato il 22/12/2008 - 11:29 nel blog di Giacomo Mason

Un parere: vorrei scrivere un libro dedicato unicamente al web writing nei siti della PA. Analizzerei almeno 150 siti (ministeri, enti locali, ecc), in base ad una griglia di parametri, individuerei errori più frequenti e best practice e poi, vai con i consigli specifici, come un vero manuale.

Leggi
Chiara Calzavara il 08/01/2009 - 20:19 ha scritto Giacomo, mi sembra un'ottima idea la tua. E' vero, esistono diversi manuali di webriting, ma qualcosa specifico per... leggi
Mary Sanna Artizzu il 08/01/2009 - 12:36 ha scritto Sicuramente conosci già il Manuale di stile di Fiorito che tratta degli strumenti per semplificare il linguaggio... leggi
Laura Strano il 28/12/2008 - 19:09 ha scritto a me sembra un'ottima idea, lo troverei utile se fosse destinato però non solo a chi si occupa di web e p.a. , ma... leggi

Innovatoripa.it: le regole del gioco

letto 1206 voltepubblicato il 17/12/2008 - 13:31 nel blog di Laura Manconi

La rete degli innovatori è in linea ormai da un mese e...siamo già oltre 400!

Sono tanti gli iscritti e i gruppi che sono nati spontaneamente sui temi più diversi (dalla Rendicontazione sociale alle Intranet,  dall'Accessibilità all'eLearning...), la proposta di un BarCamp degli innovatori all'interno di ForumPA 2009 sta riscuotendo interesse e adesioni, la discussione nei blog si sta animando.

Leggi

Partecipazione attiva

letto 1565 voltepubblicato il 16/12/2008 - 19:38 nel blog di Gianluigi Cogo

Certo, noi italiani siamo tafazi per natura e quando diciamo che all'estero lo fanno meglio, veniamo tacciati di pessimismo, di catastrofismo.

Leggi

NEI PICCOLI COMUNI ANCORA RESISTENZE A INNOVAZIONE

letto 3172 voltepubblicato il 16/12/2008 - 19:26 nel blog di domenico pennone, in Partecipazione , Barcamp "InnovatoriPA"

I segretari comunali usano internet e il pc come normale strumento di lavoro e si dichiarano disponibili alla piena sostituibilità del cartaceo con il digitale, ma restano perplessi riguardo la conservazione sostitutiva dei dati.

Leggi
il 22/12/2008 - 18:45 ha scritto ...in una dimensione di maggiore chiarezza rispetto ai dati che abbiamo presentato, distribuito e che qui trovo con... leggi
Mario Fabiani il 22/12/2008 - 11:27 ha scritto Al contrario, in certe realtà si va esattamente nella direzione opposta. Sono circa due anni che nei nostri uffici ... leggi
Marcello Testi il 22/12/2008 - 10:45 ha scritto A me sembra che uno dei principali problemi sia l'immobilismo a livello di decisori e di tecnici, unito al fatto che... leggi

L'innovazione è una disobbedienza riuscita...

letto 3019 voltepubblicato il 12/12/2008 - 17:40 nel blog di Salvatore Marras

Una delle più suggestive definizioni di innovatore, che ho trovato nei libri sul cambiamento organizzativo, è che si tratta di qualcuno al quale è riuscita una disobbedienza. Disobbedire alle regole, alle consuetudini, alle gerarchie o ai vincoli che imbalsamano la nostra PA, in fondo, non è difficile. Più difficile e raro è fare qualcosa di eccezionale (nel senso di eccezione) che funziona e viene accettata. Questa definizione mi è tornata in mente leggendo nel .

Leggi
Fabio Catalano il 04/03/2009 - 23:51 ha scritto L’irrequieta figura dell’Ulisse dantesco (Inferno canto XXVI) mi è particolarmente cara per motivi personali, ma... leggi
Mario Fabiani il 16/12/2008 - 16:45 ha scritto Sottoscrivo in pieno, soprattutto l'affermazione che il difficile è far accettare il cambiamento. Spesso non basta... leggi

Pagine