COMUNICAMP 2010, Roma 17 maggio 2010

letto 9412 voltepubblicato il 08/04/2010 - 17:31, in Comunicazione Pubblica

Dove e Quando

ForumPA 2010, Fiera di Roma
17 Maggio 2010 – dalle 14,00 alle 18,00
Padiglione 10, Sala D

Visualizza in una mappa di dimensioni maggiori

Cos'è un Barcamp

Il BarCamp è una "non-conferenza" tematica generata dai partecipanti, motivati dal desiderio di condividere e apprendere nozioni in un ambiente libero e aperto al confronto. Tutti sono benvenuti e invitati a partecipare e possono contribuire alla riuscita dell’evento portando un progetto, un’idea, preparando una presentazione, partecipando alla discussione o aiutando nell’organizzazione. Insomma, non è la classica conferenza in cui esiste un tema prefissato e una rigida scaletta degli interventi e degli argomenti da trattare.

Il Comunicamp

Il Comunicamp si ispira alla formula del Barcamp ed è un'occasione di incontro aperta e collaborativa, in cui gli stessi partecipanti propongono i contenuti da approfondire, ne parlano con tutti gli altri e condividono le proprie idee e la propria esperienza. 

I protagonisti sono operatori di Front Office della PA, tra cui coloro che nel 2009 hanno partecipato al programma formativo di Linea Amica "Front Office chiavi in mano".

Il tema principale del Comunicamp è La comunicazione con il cittadino al centro della PA: a partire da questo macro-tema i partecipanti avranno l’occasione di sedersi attorno ad un tavolo per riflettere e confrontarsi su eventuali proposte di miglioramento della qualità, dell'efficacia e dell'efficienza dei servizi di attenzione al cittadino. 

Le proposte emerse durante il Comunicamp sono pubblicate su innnovatoripa.it, all’interno del gruppo e presentate la mattina successiva (18 maggio) nel convegno di Linea Amica.

Come si partecipa al Comunicamp

E' importante segnalare la propria intenzione a partecipare seguendo le istruzioni che trovi di seguito: sapere quanti saremo ci permetterà infatti di organizzare al meglio la logistica (dimensione delle aule, connessioni wi-fi e così di seguito).

Attenzione! La registrazione gratuita al Comunicamp avviene attraverso questa pagina che state leggendo ma è importantissimo iscriversi prima al Forum PA per poter avere l'accredito e transitare attraverso i tornelli della Fiera di Roma. L'iscrizione al Forum PA si effettua direttamente su web accedendo al

Per chi vuole partecipare alla discussione

Se vuoi partecipare alla discussione, non devi far altro che indicare la tua intenzione inserendo il nome nella lista dei partecipanti che troverai scorrendo questa pagina.

Se hai un punto di presenza online (un blog, un sito, un account su twitter o su altri social network, non dimenticare di inserire l'indirizzo).

Cercheremo di dare, nei limiti del possibile, un opportunità a tutti, ma bisognerà stringersi e provare a "fondere" temi e discussioni analoghe in momenti condivisi (o meglio tavoli condivisi).

Sarebbe opportuno postare le slides, i progetti, i video, prima del Comunicamp, nell’ambiente del gruppo    in modo che anche chi non sarà presente all'evento ne possa beneficiare.

Tag

•    Se parli di questo evento usa sempre il tag:  comunicamp
•    Se inserisci foto su Flickr usa sempre il tag:  comunicamp

 

Un' idea per la giornata

Ecco una proposta per l’articolazione della giornata:

  • 14.00 - 14.45 organizzazione del programma, introduzione e avvio
  • 14.45 - 15.50 prima sessione
  • 16.00 - 17.05 seconda sessione
  • 17.10 - 17.30 conclusioni e scelta delle proposte da presentare il 18 maggio

La giornata inizia con una breve presentazione iniziale (organizzazione programma, introduzione e avvio - 45 minuti) nella quale si presentano i lavori.

Successivamente si articola in due sessioni di 1 ora ciascuna, secondo gli interventi affissi sui pannelli, modificabili e aggregabili. I temi si possono proporre qui nella pagina, nella sezione relativa alle proposte, che trovate più in basso, dopo la lista dei partecipanti.

Le sessioni

Ogni sessione prevede un avvio in plenaria con la presentazione dei temi proposti da parte dei relatori: la presentazione è un brevissimo flash funzionale a convincere i partecipanti a seguire il proprio tavolo.

Nel tavolo: il relatore (chi ha proposto il tema) fa una presentazione dell'argomento proposto e poi si avvia la discussione. I partecipanti possono stare seduti o in piedi intorno al tavolo. Quindi: 40 minuti per i lavori del tavolo e 5 minuti per prendere posto prima e dopo la sessione. 

I ruoli e i principi

Ogni tavolo ha un numero ben visibile (es. una bandierina). Ogni tavolo ha un facilitatore che ha il compito di informare sul tema del tavolo, far rispettare i tempi, favorire la partecipazione. E’ suo compito anche inserire in tempo reale (due, tre aggiornamenti durante la sessione) un post all’interno del gruppo che renda in sintesi i punti discussi e le proposte emerse durante la sessione.
I principi: possiamo assumere i primi due principi dell'OST (chiunque venga è la persona giusta e qualsiasi cosa accada è l'unica cosa che poteva accadere) e la “legge dei due piedi” (tutti hanno due piedi e devono essere pronti a usarli, spostandosi dove vogliono).

Il risultato potrebbe essere un mix tra:

La riflessione finale avviene in rete. 

Chi ci sarà

(qui vanno aggiunte le partecipazioni, che non significano necessariamente un intervento. Se avete un blog o un sito internet, inserite l'indirizzo dopo il nome).

  1. Mary Sanna Artizzu
  2. Elisabetta Fodde
  3. Roberta Chiappe
  4. Costanza Cuncu
  5. Donatella Spiga
  6. Salvatore Marras
  7. Margherita Coppola
  8. Gianluca Affinito
  9. Sonia Evangelisti
  10. Cristina Sopranzi
  11. Marieva Favoino
  12. Rosario Gullotta
  13. Mariarosa Berdondini
  14. Milva Bonazzi
  15. Rocco Palese
  16. Vito Guarino
  17. Paola Armarolli
  18. Dionora Monaco
  19. Leonella Sgriscia
  20. Bruna Anderloni
  21. Maria Morena Montagna
  22. Franca Grosso
  23. Francesca Petruzzella
  24. Gianna Scappaticci
  25. Alberta D'Incà
  26. Francesca Signorelli
  27. Carla De Blasio Di Palizzi
  28. Concetta Cioffi
  29. Ezio Ferrari
  30. Gabriella Tagliaferro
  31. Fernando Spadon
  32. Antonella Ceccon
  33. Bruna Anderloni
  34. Gabriele Gritti
  35. Valentina Romor
  36. Violetta Berna
  37. Anna Noviello
  38. Domenico Pennone
  39. Mariangela Morandin
  40. Luisa Borgato 
  41. Massimo Campanile
  42. Gianluca Cavaliere 
  43. Giovanna Palomba
  44. Angela Milano
  45. Giovanna Raguseo
  46. Angelita Campriani
  47. Alessandro Magro
  48. Pietro Schenone
  49. Lucia Vezzosi
  50. Gianni Agnesa
  51. Chiara Borin
  52. Angela Corrà
  53. Michela Fantin
  54. Monica Alban
  55. Anna Franca Tempestoso
  56. Maria Giuseppina Giordano
  57. Carmela Agostinacchio
  58. Maria Caterina Carlucci
  59. Giuliana De Nicola
  60. Pasquale Bifulco
  61. Gelsomina Aratro
  62. Laura Manconi
  63. Francesca Manuli
  64. Marco Romito
  65. Maria Letizia Raus
  66. Tomaj Cinzia
  67. Virna Petta
  68. Paola Pirani
  69. Francesca Di Giacomo
  70. Roberto Santi
  71. Mariantonietta Mallamaci
  72. Carla Carrera
  73. Giuseppe Tomarchio
  74. Piergiorgio Molinari
  75. Riccardo Gheza
  76. Nicola Gala
  77. Silvana Caggiano 
  78. Annalisa Lovato
  79. Paola Dugoni
  80. Francesca Pasini
  81. Anna Manca
  82. Giuliana Pillolla
  83. Giuliana Ruiu
  84. Maria Letizia Raus
  85. Rosaria Apreda
  86. Elisabetta Orrù
  87. Sergio Agostinelli
  88. Mariangela Baroni
  89. Fabrizio Piergallini
  90. Alessandra Dieni
  91. Giovanni Valeri
  92. Clara Rughetti
  93. Maurizio Romei
  94. Franco Di Bari
  95. Silvana Corona
  96. Claudio Capaldo
  97. Anna Azzarino
  98. Salvatore Toscano 
  99. Maria Teresa Piras
  100. Gianni Piretto
  101. Erika Garbo
  102. Francesco Minchillo
  103. Marcello Mastrojeni

 

Di questi partecipanti alcuni hanno intenzione di portare un intervento...

(qui puoi aggiungere la tua proposta di intervento, mettendo prima il nome e cognome, linkato all'eventuale blog, e di seguito l'argomento dell'intervento)

  1. Cristina Sopranzi -  : pagina "Associazioni" - Tavolo Permanente della ASL Roma B con le Associazioni di volontari 
  2. -  "la nuova PA per il nuovo cittadino: un piano di comunicazione per posizionare il prodotto e creare la domanda". Costruiamo una roadmap di azioni di comunicazione interna ed esterna su diritti, doveri e opportunità della nuova cittadinanza (digitale e non solo). Per chi è interessato, ho caricato delle slide di avvio lavori .
  3. Maria Morena Montagna - La gestione pianificata dei sistemi di ascolto del cittadino. L'esperienza di Customer care del Comune di Milano. 
  4.  Franca Grosso - Customer Satisfaction e sistemi C.R.M. per una PA 2.0. Open public services con e per cittadini attivi e partecipi. 
  5.  Mariarosa Berdondini - Richiesta di cartella clinica informatizzata e on-line. Risparmiamo tempo e denaro!
  6.  Ezio Ferrari - Fernando Spadon - Il coordinatore dei processi di prenotazione delle prestazioni ambulatoriali.
  7.  Paola Armarolli - Un sistema di accoglienza integrata nel settore sanità

  8. : Il Servizio Sanitario: Comunicare e innovare, è ancora possibile?

  9. Carla De Blasio Di Palizzi -

  10. - Migliorare la comunicazione delle Segreterie Studenti: l'intervento di formazione-azione condotto con la Facoltà di Lettere e Filosofia dell'Università di Bologna 

  11. - Sportelli dedicati per target specifici di utenti. Un caso pratico: ammodernamento, innovazione e valorizzazione dei servizi in un Ufficio della P.A. con l'obiettivo di riformulare ed ampliare le funzioni nel rispetto dei criteri di integrazione di strutture, funzioni e servizi; curare la centralità dell'utente nell'accesso ai servizi; standardizzare i servizi con attenzione alla qualità; apprendimento e sviluppo da parte degli operatori di nuove competenze tecniche e abilità di relazione

  12.  Rocco Palese - Migliorare la comunicazione interna nelle varie Amministrazioni periferiche con il supporto diretto di Linea Amica (condividendo i processi di comunicazione e relazioni con i cittadini-utenti)

  13. Lucia Vezzosi - I servizi della PA in un unico Portale; front office per un facile e libero accesso da parte dei cittadini, un back office per le strutture di contatto.

  14. - Ambienti organizzativi on line: il knowledge network di Linea Amica nella sperimentazione della Fondazione Scuole Civiche di Milano

  15.  Francesca Di Giacomo - Il front office dell'URP del Ministero della Salute

  16.  Alberta D'Incà - URP in rete: la rete degli URP della Regione Veneto

  17.  Giovanna Palomba -   Esperienze di " reengineering " per migliorare la comunicazione. URP - Ministero Difesa - Marina Militare  Napoli.

  18. Roberto Santi - Comunicare Linea Amica fuori dai mezzi tradizionali

  19. Mariantonietta Mallamaci - La customer satisfaction come strumento di ascolto del cittadino e input per il miglioramento dei servizi. L'esperienza dell'INAIL

  20. Carla Carrera - Coniugare web 2.0 con i siti istituzionali delle PA

  21. Piergiorgio Molinari - Strumenti informatici per la gestione degli URP. L'esperienza del Comune di Quartu S. Elena (CA)

  22.  Francesco Minchillo, Marcello Mastrojeni - "Mettiamoci la faccia": il monitoraggio continuo della soddisfazione degli utenti dei servizi pubblici

Importante: vogliamo precisare che non verranno privilegiate assolutamente le presentazioni frontali.
Il proiettore c’è, e se un gruppo vorrà aggregarsi per assistere a una presentazione si potrà anche fare, ma questo Comunicamp è CONVERSAZIONALE, INTERATTIVO e BIDIREZIONALE!

Il format che proponiamo è quello dei “cluster a tema” su n tavoli e 2 sessioni.
In questo contesto si potranno presentare e discutere progetti, proposte e visioni ma, vi preghiamo come in ogni vero Barcamp “dialogico”, approfittatene per dialogare socializzando, dentro e anche fuori la sala.
 

Accoglienza

(in questo spazio siete pregati di inserire alberghi convenzionati, ostelli, affittacamere, amici, ecc.)
, vicino a Termini 
, informazioni turistiche

 

Come arrivare al Comunicamp

Dall'aeroporto:
in treno, prendendo la linea FR1-in direzione Roma, scendere alla fermata Fiera di Roma. Da qui il bus navetta fino all’ingresso Porta NORD.
Attenzione: il treno diretto Leonardo Express (linea diretta Fiumicino Aeroporto-Roma Termini) non effettua fermate intermedie.
in taxi (circa 10 minuti).
Attenzione: l'accesso per i visitatori è dall'ingresso Porta NORD

Dalla stazione:
dalla stazione Termini non vi è un collegamento diretto con la Nuova Fiera di Roma. Prendere la linea B della metropolitana (direzione Laurentina) per raggiungere in pochi minuti la Stazione Ostiense (fermata metro Piramide).
Da lì, prendere il treno della linea FR1 – direzione Fiumicino fino alla fermata Fiera di Roma (frequenza 15 min. circa; tariffa biglietto integrato metro+treno 1 Euro).
Un bus navetta vi porterà all’ingresso Porta NORD.
La linea FR1 ferma anche alle Stazioni Tuscolana, Tiburtina, Ostiense collegate alle Linee A e B della Metropolitana. Altre stazioni FR1 sono: Settebagni, Fidene, Nuovo Salario, Nomentana, Trastevere, Villa Bonelli, Magliana.

Per chi vuole aiutare nell’organizzazione

Puoi aiutare nell’organizzazione dell’evento in tanti modi diversi.Per esempio:

•    facendo conoscere l’evento scrivendo un post o un twit, segnalandolo su un social network oppure - più semplicemente - inviando un’email agli amici;
•    partecipando attivamente al gruppo Linea Amica Network e invitando i tuoi colleghi ad aderire;
•    candidandoti a seguire un aspetto dell’organizzazione dell’evento, descrivendolo nel paragrafo sottostante: "media partner, media fan";
•    offrendoti come volontario durante il giorno dell’evento per aiutarci a gestire l’accoglienza e la logistica;
•    suggerendoci altri modi per raccogliere i contenuti delle persone di buona volontà ;-) 

Volontari

  1. Mary Sanna Artizzu
  2. Elisabetta Fodde
  3. Roberta Chiappe
  4. Costanza Cuncu
  5. Donatella Spiga
  6. Margherita Coppola
  7. Gianluca Affinito
  8. Laura Manconi
  9. Paola Pirani
  10. Giuliana Ruiu
  11. Sergio Agostinelli
  12.  

Car sharing

Se per caso vieni in auto e hai posto a disposizione, scrivi di seguito il tuo percorso.......e come contattarti!

 

Cena sociale il 17 maggio

Chi si volesse/potesse trattenere per l’evento del 18 Maggio è benvenuto alla cena sociale che stiamo organizzando. Per aderire, aggiungete semplicemente il nome a questa lista. Il pagamento è alla "romana" (ognuno paga per se:-) )     

  1. Mary Sanna Artizzu
  2. Elisabetta Fodde
  3. Roberta Chiappe
  4. Costanza Cuncu
  5. Donatella Spiga
  6. Salvatore Marras
  7. Margherita Coppola
  8. Rocco Palese
  9. Vito Guarino
  10. Mariarosa Berdondini
  11. Milva Bonazzi
  12. Gianni Agnesa
  13. Francesca Manuli
  14. Laura Manconi
  15. Virna Petta (+1)
  16. Silvana Caggiano (+3?)
  17. Gianluca Affinito
  18. Giuliana Ruiu
  19. Maria Vittoria Magli 
  20. Maria Letizia Raus
  21. Giovanna Palomba 
  22. Paola Pirani
  23. Salvatore Toscano
  24. Luisa Borgato
  25. Mariangela Morandin
  26. Marieva Favoino
  27. Franca Grosso
  28. Rosario Gullotta
  29. giuseppe Tomarchio

 

La cena sociale si farà presso il ristorante "Checco er carettiere"   in via Benedetta 10 a Trastevere. Abbiamo concordato un menu fisso a 35 euro che comprende:

Vino bianco o rosso dei Castelli romani ¼ minerale e caffè
Carciofo alla giudia
Bombolotti alla gricia
Abbacchio alla cacciatora con insalatina
Torta al cioccolato

Le due sale che ci metterano a disposizione potranno contenere al massimo 35 persone....aggiungete dunque subito il vostro nome alla lista se desiderate aderire!

 

Cosa dice la rete

LINEA AMICA FLASH -
Formez News -

letto 9412 volte