Laboratorio preparatorio alla visita di studio sull'economia sociale_Settembre 2012

letto 252 voltepubblicato il 08/08/2013 - 12:17 nel forum Forum generale, in Economia Sociale

Il 24 settembre si è svolto a Milano il laboratorio preparatorio alla visita di studio in tema di economia sociale che si è tenuta successivamente il 10, 11 e 12 ottobre in Polonia, nell’ambito dei Progetti DIESIS Obiettivo Convergenza e Obiettivo Competitività Regionale e Occupazione. 
Il laboratorio ha risposto alla finalità del progetto di individuare e condividere buone pratiche sperimentate sull’inclusione sociale a livello nazionale ed europeo.
Durante la giornata è stata realizzata una testimonianza da parte del Ministero dello Sviluppo Regionale polacco, uno degli interlocutori della successiva visita di studio in Polonia, e sono state presentate testimonianze di esperienze significative maturate da Amministrazioni regionali italiane.Tra gli elementi di maggior interesse emersi nel corso dei lavori, che hanno visto la partecipazione dellaCommissione Europea, di Regioni dell'Obiettivo Competitività Regionale e Occupazione (Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Liguria e Lombardia che ha ospitato i lavori), di Regioni dell'Obiettivo Convergenza (Calabria, Campania, Puglia e Sicilia) e del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali:

  • la possibilità di scambio di esperienze tra Amministrazioni italiane su modelli di intervento significativi da analizzare e condividere;
  • l'opportunità di approfondire la tematica oggetto dei lavori nelle diverse ottiche delle quali sono portatori i soggetti, istituzionali e non, presenti al laboratorio (Commissione Europea, Ministero, Regioni, Distretti sub provinciali, Organismi di rappresentanza del Terzo settore, Università). Questo approccio ha consentito una visione dell'economia sociale in tutti i suoi aspetti, evidenziando la complessità del problema, la compresenza di strategie e obiettivi anche molto differenziati e che devono divenire sinergici, la necessità di un coordinamento di più politiche e di più attori per offrire risposte efficaci a un settore che, oltre ad essere in crescita, propone un modello di impresa, fortemente supportato da motivazioni, cultura e comportamenti etici e capace di  rispondere efficamente alle nuove sfide del mercato globale;
  • aver offerto alle Amministrazioni partecipanti un quadro istituzionale, normativo e organizzativo delle politiche per l'economia sociale, utile per meglio inquadrare le esperienze da analizzare nella visita di studio successiva;
  • garantire una continuità alle Amministrazioni destinatarie nel percorso di ricostruzione delle esperienze condivise all'interno del Progetto, alternando visite di studio in Europa a laboratori a livello territoriale (preparatori e/o successivi alle visite di studio stesse) e mettendo a disposizione di materiali per la riflessione e l'approfondimento.