Lancio della seconda edizione dell'European Social Innovation Competition - Milano, 11 Ottobre 2013

letto 1408 voltepubblicato il 06/08/2013 - 11:56 nel forum Forum generale, in L'Inclusione sociale con il progetto DIESIS

Si terrà a Milano l'11 ottobre 2013 il lancio della seconda edizione dell'European Social Innovation Competition, il Concorso Europeo sull'Innovazione Sociale che punta a capire in che modo l’innovazione sociale offra, direttamente o indirettamente, soluzioni per l’occupazione. Il concorso e la giornata di lancio affronteranno vari temi per capire che differenza può fare l’innovazione sociale per creare impiego e nuovi posti di lavoro e quale ruolo può svolgere l’innovazione sociale in Italia.

Il concorso è aperto a singoli individui e ad organizzazioni in tutta Europa e prevede un servizio di orientamento che consentirà alle idee migliori di trasformarsi più facilmente in progetti concreti.

Informazioni sul Concorso 2013, organizzato dal Enterprise Social Innovation Team della DG Enterprise and Industry - Commissione Europea in partenariato con UniCredit Foundation, sono diponibili nella ; ulteriori indicazioni saranno fornite ai partecipanti durante la giornata di lancio. Nel frattempo gli interessati sono invitati a prepararsi all’evento e a contribuire alla sua diffusione dell’informazione.

E' possibile seguire il Concorso anche su Twitter . E' possibile all'evento di Milano entro il 10 ottobre 2013.

Per informazioni sulla prima edizione dell'European Social Innovation Competition è possibile visitare le pagine dedicate  e alla sul sito della Commissione Europea.

Per informazioni sull'innovazione sociale, è possibile visitare la della Commissione Europea.

 

 

1 commento

Flaviano D'Angelo

Flaviano D'Angelo21/10/2013 - 16:43

Al link evidenziato potete trovare maggiori informazioni sulla e tutte le foto dell'evento.

L'evento di lancio ha dato l'opportunità di presentare le caratteristiche del concorso e di mostrare best practice di innovazione sociale che contribuiscono all'inserimento lavorativo e alla creazione di posti di lavoro a livello nazionale ed europeo.