Seminario "Presidiare i social media per rendere più efficace il rapporto con i Cittadini sul web

letto 1659 voltepubblicato il 17/04/2012 - 16:55

20 aprile 2012

Seminario gratuito "Presidiare i social media per rendere più efficace il rapporto con i Cittadini sul web"
venerdì 20 aprile 2012, dalle 9.30 alle 13.00
Villa Valmarana Morosini, Altavilla Vicentina (VI)

Scarica il programma del seminario (.pdf)

La Pubblica Amministrazione, nel corso degli ultimi anni, si è trovata a rincorrere paradigmi e stili di vita associati al digitale, e soprattutto al web, che tuttavia scarsamente ha compreso e raramente ha adottato.
Il mondo digitale, i suoi ritmi, i suoi linguaggi, e soprattutto i suoi innegabili vantaggi, sono spesso rimasti chiusi fuori dalla porta del palazzo. Ora, però, l’appuntamento con l’Agenda Digitale non è più rimandabile e le Amministrazioni Pubbliche che non adotteranno rapidamente i nuovi paradigmi emergenti rischiano di segnare ancora più marcatamente la distanza fra i cittadini e le istituzioni in un momento in cui l’antipolitica monta la sua rabbia e le richieste di interazione costruttiva, nonché di governo condiviso, sembrano l’unica strada per ridare fiducia a chi vota, paga le tasse e pretende, giustamente, servizi efficienti e moderni.
Il seminario propone una riflessione sui modelli che hanno favorito la crescita della partecipazione e della democrazia elettronica, analizzando poi alcune buone pratiche internazionali dove questi fenomeni hanno convinto le istituzioni a cambiare atteggiamento e a porsi in una posizione di ascolto e di collaborazione.
Verranno dibattuti i vantaggi per i cittadini derivanti dall’adozione di pratiche ‘sociali’, ovvero dinamiche, linguaggi e modelli che hanno avuto successo sul web sociale e che possono essere utilizzate, senza costo, anche nei luoghi di governo della cosa pubblica. Dunque una specie di road show dove si analizzeranno i servizi già maturi e più diffusi che una Amministrazione Pubblica può adottare da subito.

La partecipazione al seminario è gratuita.
R.S.V.P. entro il 18 aprile 2012 all’indirizzo o al numero 0444 333712