Agevolazioni legge 407/90 ex dipendente dello stesso datore

letto 5276 voltepubblicato il 11/03/2013 - 12:22

Interpello “in materia di concessione dei benefici contributivi in caso di assunzione di ex dipendente ex art. 8, comma 9, L. n. 407/1990 ”.

Il Consiglio Nazionale dell’Ordine dei Consulenti del Lavoro ha presentato istanza di interpello al Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali (Direzione Generale per l’attività Ispettiva) in merito alla corretta interpretazione dell’art.8, comma 9, della L. n. 407/1990, recante la disciplina delle agevolazioni contributive concesse, in presenza di determinati requisiti, al datore di lavoro che effettui nuove assunzioni.

“ Se il lavoratore perde lo stato di disoccupazione e poi lo riacquista, iniziando a maturare da zero un nuovo periodo di 24 mesi di disoccupazione, nel rispetto di ogni altra condizione prevista dalla legge, non può ostare al riconoscimento del beneficio il solo fatto che il lavoratore assunto ai sensi dell’art. 8, comma 9, L. n. 407/90 fosse già stato alle dipendenze dello stesso datore di lavoro in un precedente rapporto agevolato. In tal caso l’agevolazione contributiva deve essere quindi riconosciuta per intero e non cumulando i periodi agevolati precedenti. ……”