Sviluppo urbano e inclusione sociale fondamenti della Smart City

letto 582 voltepubblicato il 25/11/2013 - 18:52, in L'Inclusione sociale con il progetto DIESIS

Occorre adottare un approccio territoriale, gli investimenti prioritari devono essere indirizzati verso l’inclusione sociale e lo sviluppo urbano, permettendo il supporto reciproco tra le città. Johannes Hahn, Commissario Europeo per la Politica Regionale e urbana, sposta l’attenzione sullo sviluppo dei sistemi innovativi e sociali, quali fondamento per far diventare una città veramente smart, pulita, sostenibile e inclusiva.