Carcere e lavoro: un seminario internazionale a Roma

letto 751 voltepubblicato il 13/05/2015 - 11:23, in L'Inclusione sociale con il progetto DIESIS

Mercoledì 20 maggio, ore 12.00, presso il Carcere Regina Coeli di Roma (Via della Lungara, 29) si terrà il convegno "Carcere e lavoro: un dialogo internazionale su un approccio innovativo di riabilitazione", incentrato sul nuovo Working Paper della Collana 2WEL "Forgiveness and Work behind Bars: Giotto in the Due Palazzi Prison of Padua".

Il paper presenta l'esperienza della Cooperativa Giotto di Padova, che dal 1991 sviluppa percorsi lavorativi per i detenuti del carcere cittadino, e i positivi risultati che questa ha raggiunto sul fronte del reinserimento sociale e del contrasto alla recidiva del reato. Il documento è frutto della collaborazione con la fondazione americana Fetzer Institute e con il CESEN - Centro Studi sugli Enti Ecclesiastici dell'Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano.
 

Il  sarà introdotto da Santi Consolo, capo del Dipartimento dell’amministrazione penitenziaria, e vedrà la presentazione di tre esperienze internazionali: il magistrato brasiliano Luiz Carlos Rezende E Santos, già membro del Consejo Nacional de Justicia, Jürgen Hillmer dell’Università di Brema in Germania, Senator für Justiz und Verfassung, e lo sceriffo della Contea di Cook (Chicago) Thomas J. Dart.

Concluderà i lavori Paola Severino, prorettore vicario della Luiss, già ministro della Giustizia.