Regione Friuli Venezia Giulia: contributi a centri aggregazione giovanile

letto 617 voltepubblicato il 23/09/2015 - 17:36, in Politiche per i Giovani

La Regione Friuli Venezia Giulia concede contributi a enti locali, enti pubblici, associazioni giovanili iscritte al registro regionale delle associazioni giovanili, parrocchie e ad altri enti privati senza fine di lucro per l'acquisto, la costruzione, la ristrutturazione e la messa a norma di immobili, comprensivi degli impianti, degli arredi e delle attrezzature, da destinare a sede di centri di aggregazione giovanile.

E' stato approvato il nuovo bando 2015 e le domande per ottenere i contributi devono essere presentate entro il 23 ottobre 2015. 

L’importo minimo concedibile è di 50.000 euro e l’importo massimo è di 400.000 euro in conto capitale. 

Si ricorda che sono ammessi solo interventi di: 

a.  ristrutturazione  edilizia; 

 b. manutenzione straordinaria; 

 c. restauro e risanamento conservativo; 

 d. ampliamento.