Enterprise 2020: il Patto europeo per la gioventù

letto 795 voltepubblicato il 17/11/2015 - 10:27, in Politiche per i Giovani

Oggi la Commissione europea, insieme con  il sistema delle imprese, lancierà, al summit Enterprise 2020, unPatto europeo per la gioventù, un impegno reciproco, quindi, sottoscrtto dalle imprese e dall'Unione Europea, per creare una cultura di partnership tra il tessuto produttivo ed il sistema d'istruzione e migliorare così le possibilità per i giovani di ottenere un posto di lavoro.

Il Patto, promosso per primo dal Network europeo per la responsabilità sociale delle imprese (CSR Europe), si configura come un appello a sviluppare  e conslidare le collaborazioni al fine di supportare l'occupabilità dei giovani e la loro inclusione sociale.

Ci si propone, insomma, di costruire, insieme,10.000 patenaiati  di qualità, con l'obiettivo condiviso di almeno 100.000 nuove qualificate opportunità di apprendistato, tirocinio o, comunque, di contratti per il primo inserimento nel mercato del lavoro.