Regione Liguria: Approvata rimodulazione Garanzia Giovani

letto 247 voltepubblicato il 27/11/2015 - 13:57, in Politiche per i Giovani

Il Ministero del Lavoro ha accolto la richiesta della Regione Liguria per la rimodulazione degli interventi del programma Garanzia Giovani per andare incontro alle esigenze del mercato del lavoro. In totale tre milioni di euro resi disponibili all’interno dello stanziamento già assegnato, per un ammontare complessivo di 27 milioni che porteranno a 2400 il numero dei tirocini, incrementandoli di 900, a 270 il numero di posti per il servizio civile dai precedenti 180 e a 1000 i bonus assunzione per le aziende che, a fine tirocinio, decideranno di assumere.

Soddisfazione espressa da parte della Giunta, in quanto si potrà supportare l’offerta alle voci in cui sono state riscontrate maggiori richieste. I tirocini sono un valido strumento per aiutare i giovani nell’inserimento nel mondo lavorativo. L'assessore regionale alla Formazione Ilaria Cavo, sottolinea inoltre i "90 posti in più che daranno l’opportunità ai giovani di essere formati e poter diventare parte attiva anche nella tutela ambientale, un nuovo filone per il servizio civile che abbiamo introdotto con la recente approvazione del Growth act” . La Regione Liguria ha inoltre ottenuto dal Ministero la possibilità di poter spendere l’intera somma a disposizione del programma Garanzia Giovani, senza gli accantonamenti tecnici previsti dal programma.