Parte la rinegoziazione dei mutui di Province e Città metropolitane

letto 580 voltepubblicato il 13/04/2016 - 15:20, in Osservatorio Spending Review

Sta per partire una nuova fase dell'operazione di rinegoziazione dei mutui contratti da Province e Città metropolitane il cui debito ammonta e a circa 4 miliardi di Euro. Tale fase gestita dalla Cassa Depositi e Prestiti, rientra tra le iniziative per la gestione attiva del debito già poste in essere lo scorso anno in applicazione dell'art. 1, comma 430, della Legge n. 190/14.

L'azione di rinegoziazione consente di liberare risorse nel periodo 2016-2020 per oltre 100 milioni di Euro rivenienti dalla riduzione delle rate di ammortamento. Entro il prossimo mese sarà emanata una Circolare con le istruzioni operative.