Accesso ai dati della POLIZIA POSTALE: per UE ok anche per reati minori

letto 134 voltepubblicato il 09/05/2018 - 09:18, in Cultura digitale , GDPR e privacy nella PA, Integrità, TRASPAR-ENZA SITI WEB P.A.

Accesso ai dati della POLIZIA POSTALE: per UE ok anche per reati minori

L’avvocato generale Saugmandsgaard Øe propone alla Corte di dichiarare che anche i reati non particolarmente gravi possono giustificare l’accesso ai metadati di base delle comunicazioni elettroniche, purché tale accesso non attenti gravemente alla vita privata

Corte di giustizia dell’Unione europea - COMUNICATO STAMPA n. 59/18 - Lussemburgo, 3 maggio 2018