Beni confiscati: anche Roma ha il suo primo regolamento.

letto 139 voltepubblicato il 27/06/2018 - 13:32, in Integrità

Lo scorso 21 giugno, il Consiglio comunale di Roma ha approvato il Regolamento per la gestione dei Beni Confiscati alle mafie e alla criminalità organizzata della capitale.

Le principali proposte presentate dalla rete dei Numeri Pari, che mette insieme presidi antimafia, cooperative sociali, movimenti per il diritto all’abitare, movimenti di donne, sindacati, centri antiviolenza, parrocchie, comitati di quartiere, associazioni, movimenti studenteschi, sono state accolte, consentendo di migliorare il testo su alcuni punti decisivi, fatta eccezione per alcuni su cui vi è l’impegno ad un lavoro di confronto.