4 commenti

Livio Martinuzzi

Livio Martinuzzi16/03/2010 - 14:12
Ho appena iniziato a leggerlo, a partire dai quattro allegati, che trovo piuttosto ben fatti. La prima impressione è dunque positiva: un documento scritto all'insegna della concretezza, dell'operatività. Un utile strumento di lavoro. Trovo efficace innanzitutto l'impianto del documento. Le indicazioni sono chiare e (cosa non trascurabile) ragionevoli e riguardano non solo "adempimenti", ma offrono anche alcune risposte a quesiti che i webmaster si trovano ad affrontare quotidianamente, senza mai la certezza di aver individuato la soluzione "giusta" o pienamente condivisibile (ad esempio sull'organizzazione e la categorizzazione delle informazioni). Allo stesso tempo il documento permette di avere sotto mano in maniera organica tutte le normative di riferimento: svolge insomma un'utile funzione di "testo unico". La parte sull'individuazione di ruoli e figure meriterà un approfondimento. Sono d'accordo sul fatto che la legge 150 probabilmente offriva già tutti i riferimenti e gli strumenti necessari. A presto Livio
Paolo Subioli

Paolo Subioli16/03/2010 - 11:39
Il mio commento generale è positivo, anche se le devo studiare con calma. Peraltro, parlavo proprio ieri con un fornitore di servizi e contenuti on line per le PA, che era felicissimo, perché - siccome gli amministratori pubblici tendono a non fare nulla che non sia già scritto in qualche norma - adesso può contare su un sostegno concreto, quando propone quel qualcosa in più che di solito manca ai siti web pubblici. Personalmente, ho apprezzato particolarmente un punto, quello sui contenuti aperti, essendomene occupato quando era difficile farsi ascoltare, su questo argomento. Secondo le linee guida, quando si tratta di scegliere con quali modalità pubblicare contenuti on line, "le licenze Creative Commons sono particolarmente appropriate agli scopi ed al contesto pubblico". paolo subioli
Salvatore Agostino Aiezza

Salvatore Agostino Aiezza11/03/2010 - 17:57
Davvero interessante. anche se per taluni aspetti non nuovissimo come bene hai messo in evidenza tu,L'ho scaricato subito e lo stiamo analizzando insieme all'Ufficio che si occupa della pagina web della nostra struttura amministrativa.
Gianluigi Cogo

Gianluigi Cogo10/03/2010 - 12:34
Caro Gianni, avevo già espresso la mia approvazione sull'impianto generale della direttiva 8, in un precedente post. Le linee guida le sto leggendo con molta attenzione, anche perchè cerco di capire i vari ruoli chiamati a svolgere azioni concrete. Di primo acchito la figura del "responsabile unico dei contenuti" mi lascia perplesso. C'era già la legge 150, bastava forse applicare il buon senso.....ma ne parleremo anche in modalità analogica. Cia