Finalmente una promessa elettorale seria: dati aperti per tutti!

letto 1677 voltepubblicato il 28/10/2010 - 23:58 nel blog di Pietro Blu Giandonato

Ovviamente non accade in Italia ma in Canada [1], forse sull'onda lunga di Wikileaks e per non mostrarsi timorosi verso l'hacktivismo. Sta di fatto che nei paesi anglosassoni il paradigma degli open data si sta facendo rapidamente largo anche dietro la barricata dell'amministrazione pubblica.

[1]