Aggiudicazione illegittima: condizioni e limiti per il risarcimento dei danni

letto 989 voltepubblicato il 11/02/2015 - 20:38 nel blog di Ilenia Filippetti, in FORUM APPALTI, Barcamp "InnovatoriPA", Integrità, Osservatorio Spending Review

Esistono precise condizioni per ottenere il risarcimento del danno derivante dall’illegittimità degli atti della gara e l’impresa ricorrente deve fornire la prova dell’effettivo danno subito nonché della sua entità.