Appalti e deroghe: procedura negoziata senza bando solo per fattispecie eccezionali

letto 1201 voltepubblicato il 28/02/2015 - 11:13 nel blog di Ilenia Filippetti, in FORUM APPALTI, Barcamp "InnovatoriPA", Integrità, Osservatorio Spending Review

L’indizione di una procedura negoziata senza previa pubblicazione del bando di gara è consentita esclusivamente per le fattispecie eccezionali espressamente previste dal legislatore, trattandosi delle uniche ipotesi che consentano la deroga all’obbligo generale di scegliere il contraente mediante il confronto concorrenziale. È questo il principio ribadito da Tar Campania, Salerno, con la sentenza n. 250 del 4 febbraio 2015, sulla scorta di un ormai consolidato orientamento giurisprudenziale.