Integrità e trasparenza. Diamo i numeri sulle partecipazioni ai nostri webinar

letto 2172 voltepubblicato il 07/05/2015 - 18:54 nel blog di Patrizia Schifano, in Formazione PA, Integrità

Diffondere la cultura dell'integrità, la trasparenza e prevenire la corruzione nella pubblica amministrazione  - 23 WEBINAR – 14 esperti – 5.025 partecipazioni  in 9 mesi

Da giugno 2014 a marzo 2015, questi i numeri realizzati dai seminari on line nell’ambito dei due progetti “Interventi a supporto delle Riforme della PA” - Linea 3 - Ulteriori interventi per la prevenzione della corruzione nelle amministrazioni regionali e locali del mezzogiorno e “WIKI PA – Comunità INTEGRITÀ” . Le 5.025 presenze si riferiscono agli utenti che hanno seguito i seminari on line sui temi dell’integrità, della trasparenza e della prevenzione della corruzione. Alle 4.393 presenze di utenti direttamente collegati dalle loro postazioni Internet si sommano 632 partecipazioni “indirette” cioè utenti che hanno fruito dei webinar in mini-aule costituite negli uffici o in sale predisposte dalle singole amministrazioni per dare più ampia diffusione all’evento. I 23 webinar sono stati realizzati in 9 mesi e proseguiranno fino al prossimo giugno, di questi 13 hanno avuto contenuto specialistico sui temi della  trasparenza e prevenzione della corruzione, 10 sui temi della cultura dell’integrità. I   evidenziano le principali caratteristiche della partecipazione realizzata. Hanno partecipato più le donne e le amministrazioni locali, tra queste ultime i dipendenti di comuni e province superano il 50%.  Tra le amministrazioni centrali, i dipendenti di presidenza del consiglio e dei ministeri costituiscono quasi la metà delle presenze. Tra tutti, solo poco più di terzo  può essere definito “utente sporadico” poiché ha partecipato a un solo webinar, un quarto delle partecipazione è da  “utente fidelizzato” con una frequenza che va da 6 a 23 eventi on line, il resto, quasi la metà, ha partecipato da un minimo di 2 a un massimo di 6 webinar. Dopo l’evento on line è possibile dare una valutazione del gradimento che va da un punteggio minimo di 1 a un massimo di 5: la media sui 23 eventi realizzati è di 4.4 (nella il dettaglio dei webinar realizzati suddivisi per progetti, cicli, titoli con il numero delle partecipazioni e il punteggio di gradimento per singolo evento).

2 commenti

danilo dantonio

danilo dantonio26/08/2015 - 09:49

La vita biologica dovrebbe ispirarci sempre. Allora come mai ovunque ancora circola (nell'ambito dei rapporti con lo Stato, Regioni, Province, Comuni) quella brutta parola che altro non è il termine "trasparenza"? Essa indica una separazione netta tra DENTRO e FUORI, essa decide una impotente emarginazione al di fuori di un invalicabile confino. La "trasparenza" rafforza l'inaccessibilità di quei FEUDI PRIVATI che sono i "Pubblici" Enti.

"Trasparenza" vuol dire e provoca MORTE: dapprima della democrazia ed infine della società. Per capirlo fino in fondo mettetevi sotto una campana di vetro e rimaneteci ... e poi fateci sapere com'è andata, se ci riuscite.

Al contrario dove c'è VITA c'è OSMOSI. La vita è proprio un fenomeno FLUIDO, uno scorrimento continuo, che quando si ferma si estingue. Mi spiace davvero, provo un rincrescimento terribile a dover esser sempre io a dir questo. Ma che ci posso fare se da così tanti decenni nessuno più sfugge all'ammaestramento dei carrieristi pubblici?!

O democratizziamo le ISTITUZIONI con l'OSMOSI, con un Pubblico Impiego a Tempo Determinato, o prepariamoci al peggio. Anzi: è impossibile prepararsi. I carrieristi pubblici, pur di rimanere, faranno di tutto e di peggio.

Senza reclamare un PUBBLICO IMPIEGO DEMOCRATICO potremo solo continuare a subire gli effetti della TIRANNIDE.

Danilo D'Antonio

Apparato Pubblico Democratico

 

Angelo Miceli

Angelo Miceli26/08/2015 - 14:16

e perchè non mondiale, chiediamolo all'ONU, permiamoci nel mondo, anche nello spazio, nell'iperuranio, raggiungeremo così il caos cosmico. Imiteremo così la natura.