Domande & risposte su "Il segreto ai tempi della trasparenza"

letto 2121 voltepubblicato il 17/06/2015 - 17:16 nel blog di Patrizia Schifano, in Integrità

Carissimi iscritti,

nel corso del webinar dell'8 giugno scorso, il nostro esperto, Mauro Alovisio, ha analizzato temi e problemi che le pubbliche amministrazioni affrontano tra la crescente domanda di trasparenza e la necessità di protezione dei dati personali. Nel corso del webinar sono state formulate domande cheriportiamo di seguito insieme alle risposte fornite dall'avv. Alovisio. Questo spazio rimane a disposizione di chi intende avere ulteriori approfondimenti sui temi trattati.

3 commenti

Francesca Formica Ainis

Francesca Formica Ainis19/06/2015 - 14:25 (aggiornato 19/06/2015 - 14:25)

Come giustificare al meglio al dirigente medico l'obbligo di pubblicazione dei suoi compensi dell'attività libera professione intramoenia?

Potrebbe richiamare la funzione della trasparenza come strumento di controllo collettivo sull’utilizzo delle risorse pubbliche e come strumento di prevenzione della corruzione.

In materia si segnala che su un caso simile di pubblicazione on line dei sopra citati dati da parte di una struttura sanitaria prevista dall’ aggiornamento annuale del Programma triennale per la trasparenza e l'integrità dell’ente, siamo in attesa di una pronuncia del giudice ordinario che ha competenze in materia di dati personali, come recentemente affermato dalla sentenza del Tar Lombardia,-Milano, sentenza del 3 marzo 2015 n. 615

Francesca Formica Ainis

Francesca Formica Ainis19/06/2015 - 14:22

Si può mettere in trasparenza la presenza dei dipendenti pubblici sul luogo di lavoro oppure è violazione della privacy?

E' possibile pubblicare dati aggregati per strutture nel rispetto dei principi di necessità, pertinenza e non eccedenza del trattamento dei dati personali e nel rispetto delle Linee guida del Garante privacy del maggio 2014 in materia di trattamento di dati personali, contenuti anche in atti e documenti amministrativi, effettuato per finalità di pubblicità e trasparenza sul web da soggetti pubblici e da altri enti obbligati.

Per approfondimenti in materia v. art. 17, terzo comma del D.Lgs. n. 33 del 2013 che si riporta per completezza:

“Le pubbliche amministrazioni pubblicano trimestralmente i dati relativi ai tassi di assenza del personale distinti per uffici di livello dirigenziale.”

Francesca Formica Ainis

Francesca Formica Ainis19/06/2015 - 14:19 (aggiornato 19/06/2015 - 14:19)

Ad una persona che ne ha diritto, è possibile dare informazioni in merito al suo procedimento senza fargli fare domanda di accesso?

Il diritto di accesso può essere esercitato in via informale mediante richiesta anche verbale nel caso in cui non ci siano contro interessati;

(v. art. 5 del D.P.R., 12/04/2006 n° 184, G.U. 18/05/2006) che si riporta per completezza:

Art. 5.

Accesso informale

1.Qualora in base alla natura del documento richiesto non risulti l'esistenza di controinteressati il diritto di accesso puo' essere esercitato in via informale mediante richiesta, anche verbale, all'ufficio dell'amministrazione competente a formare l'atto conclusivo del procedimento o a detenerlo stabilmente.

2. Il richiedente deve indicare gli estremi del documento oggetto della richiesta ovvero gli elementi che ne consentano l'individuazione, specificare e, ove occorra, comprovare l'interesse connesso all'oggetto della richiesta, dimostrare la propria identita' e, ove occorra, i propri poteri di rappresentanza del soggetto interessato.

3. La richiesta, esaminata immediatamente e senza formalita', e' accolta mediante indicazione della pubblicazione contenente le notizie,esibizione del documento, estrazione di copie, ovvero altra modalita' idonea.

4.La richiesta, ove provenga da una pubblica amministrazione, e' presentata dal titolare dell'ufficio interessato o dal responsabile

del procedimento amministrativo ed e' trattata ai sensi dell'articolo 22, comma 5, della legge.

5.La richiesta di accesso puo' essere presentata anche per il tramite degli Uffici relazioni con il pubblico.

6.La pubblica amministrazione, qualora in base al contenuto del documento richiesto riscontri l'esistenza di controinteressati, invita l'interessato a presentare richiesta formale di accesso.