C'è bisogno di Investire nel capitale professionale delle PA

letto 1883 voltepubblicato il 07/10/2016 - 07:53 nel blog di Davide D'Amico

Alcune considerazioni serali...: Il piano nazionale per la docenti ( )è anche metodo, un metodo che può essere riutilizzato in generale nella pubblica amministrazione che ha tanto bisogno di valorizzare il proprio personale, di ripartire dalla riscoperta di quei valori etici che sono alla base di un servizio operato in favore dello Stato e che , a mio avviso sono il vero deterrente contro il malaffare e la ! Bisogna fare in modo che i dipendenti pubblici credano nello Stato e nell'importanza di svolgere il proprio lavoro per il bene del Paese! È importante ascoltare i dipendenti, concedere loro momenti di ascolto e di visibilità può gratificare il lavoro svolto, indipendentemente da benefici economici..C'è bisogno in tutta la pubblica amministrazione di "sviluppo professionale continuo" , non possiamo più prescindere , sia per i che per i e gli , di nuove competenze ad esempio nelle lingue straniere, nelle , nella e nella collaborazione, nel dialogo con i cittadini... servono dipendenti pubblici che collaborano, che costruiscono reti di conoscenza per risolvere problemi velocemente e che semplificano la vita.... per fare questo occorre si cambiare prospettiva è ripensare la PA e i che generano servizi, ma è anche necessario gestire il , investire sulle persone, sul capitale professionale, culturale e sociale , ancora " puro" presente nella , coltivarlo , farlo crescere favorendo momenti di scambio di pratiche e di esperienze ( troppo spesso si è soli nella PA ed in continua competizione, una competizione negativa, che blocca le attività piuttosto che innalzare la qualità dei servizi ... ) , attivando una formazione sul campo con tutor anziani bravi che supportano i " meno anziani"( perché purtroppo giovani non ce ne sono...) e ne ascoltano le idee ... insomma c'è bisogno di più "amore" per il lavoro alle dipendenze dei "cittadini" ... comunque a breve cercherò di scrivere un articolo più lucido su questi temi , riprendendo anche quanto previsto dal piano formazione per i docenti, perché li c'è molto che può essere riutilizzato anche per le oltre 10.000 PA che hanno bisogno di una nuova e veloce spinta al cambiamento..... :-)