Doppia comunicazione per i buoni lavoro

letto 527 voltepubblicato il 19/10/2016 - 13:36 nel blog di Cosimo Martella, in Servizi innovativi per il lavoro, Servizi per l'Impiego

Si segnala la circolare n. 1 del 17 ottobre 2016 con la quale l’Ispettorato nazionale del Lavoro, fornisce alcuni chiarimenti in merito alla comunicazione prevista dal Decreto Legislativo n. 185/2016. Praticamente imprenditori e professionisti devono effettuare sia la dichiarazione di inizio attività già prevista nei confronti dell’INPS (v. ML nota 25 giugno 2015, n. 3337 e INPS circ. n. 149/2015) che l’invio di una mail preventiva all’ispettorato del lavoro, almeno 60 minuti prima della prestazione lavorativa (gli indirizzi di posta elettronica sono riportati nella suddetta circolare). L’adempimento della mail andrà fatta per ogni prestazione che inizia e finisce. Esempio se la prestazione dura tre ore continuative nella mattinata va fatta solo una comunicazione. Se nel pomeriggio il lavoratore presta altre due ore di attività andrà fatta un’altra mail.