Ridisegnare la PA e colorarla di Digitale

letto 979 voltepubblicato il 27/02/2018 - 13:49 nel blog di Davide D'Amico

Ho cercato di descrivere obiettivi per il nuovo Governo, orientati sulla necessità prioritaria di ripensare le pubbliche amministrazioni prima ancora prima ancora di focalizzarsi su interventi sul digitale .

A breve, con le prossime elezioni verrà definito il nuovo assetto politico del Parlamento e la nuova compagine di Governo del nostro Paese. Ci auguriamo tutti che vi sia un periodo duraturo di stabilità e che si possano mettere in campo azioni di medio lungo periodo tali da garantire un trend positivo di crescita. Nell’ambito delle pubbliche amministrazioni, le proposte delle varie forze politiche non sembrano essere particolarmente incisive, forse perché il settore è delicato e muove un ingente bacino di voti e su cui si ha il timore di passi falsi che portino ad una perdita di consenso. Ancor meno sul digitale. E invece entrambi i temi sono di un’importanza vitale in questo momento e necessiterebbero di veri e propri interventi “shock”, per i quali è fondamentale definire policy mirate per il prossimo quinquennio. Non parlerei comunque tanto di “trasformazione digitale”. Dobbiamo invece porre più enfasi sul “ridisegno della PA e colorarla di digitale”.

Potete leggere qui l'intero  l'articolo :