L'avvio anticipato del contratto obbliga l'appaltatore a rispettare l'offerta tecnica

letto 608 voltepubblicato il 18/09/2018 - 17:21 nel blog di Ilenia Filippetti, in FORUM APPALTI, Integrità, Open Government, Sviluppo Locale

L’avvio dell’appalto disposto in via d’urgenza, mediante l’inizio dell’esecuzione delle prestazioni prima della formale stipula del contratto, comporta sempre l’obbligo per l’impresa appaltatrice di attenersi a tutte le indicazioni riportate nell’offerta tecnica, trattandosi delle indicazioni grazie alle quali la medesima impresa aveva potuto ottenere l’aggiudicazione dell’appalto. È questo il principio affermato dal Tar Lazio, Roma, con una recente sentenza del 10 settembre 2018.

LEGGI TUTTO: 

Argomenti: